SERVIZI - Vocabolario Tricologia


Termini tricologici - da Abrasione ad Azione Tonificante
A B C D E F
G H I J K L
M N O P Q R
S T U V W X
Y Z        

ABRASIONE : lesione superficiale della pelle.


ACETONE : sostanza di odore etereo impiegata soprattutto come solvente.


ACIDIFICANTE : agente o azione che rende acido.


ACIDITÀ : presenza di ioni idrogeno in una soluzione acquosa. Una sostanza acida possiede un pH di valore inferiore a 7.


ACIDO : in chimica è un composto che presenta la proprietà dell'acidità, vale a dire un pH inferiore a 7.


ACIDO FOLICO : (Vit. B9). Riduce l'incanutimento precoce o patologico del capello. Si trova in abbondanza negli spinaci, nei broccoli, nell'indivia, nelle mandorle, nel lievito di birra e nel germe di grano.


ACNE : infezione della pelle caratterizzata dalla comparsa di brufoli. Interessa le ghiandole sebacee.


ACQUA DURA : è l'acqua ricca di calcare. La sua composizione non consente alle sostanze tensioattive, presenti negli shampoo, di agire secondo le loro caratteristiche lavare e favorire la formazione di schiuma.


ACROMIA : perdita di colore della pelle o dei capelli per assenza o scarsità di pigmento.


ADDENSANTE : sostanza chimica usata per rendere più densi alcuni liquidi.


ADDITIVO : sostanza chimica o naturale che viene aggiunta a un composto per conservarlo, colorarlo, migliorarne le caratteristiche.


ADENINA : (Vit.B4). Partecipa ativamente alla pigmentazione dei capelli.


ADIPE : deposito di grasso nei tessuti del corpo.


ADIPOSITÀ : accumulo eccessivo di grasso.


ADIPOSO : ricco di depositi di grasso.


AGE : (Acidi grassi essenziali). Lipidi necessari al buon funzionamento delle cellule, sono ricavati essenzialmente dai grassi vegetali. Sono presenti in molti prodotti utilizzati in cosmesi.


AHA : (Alfaidrossi-acidi). Chiamati comunemente acidi della frutta, perché alcuni di loro si ricavano dalla frutta, hanno un'eficacia diversa a seconda del grado di concentrazione bassa per un effetto idratante, alta (superiore all'1%), per esfoliare e migliorare il rinnovamento cellulare.


AIDS : malattia causata dal virus dell'Hiv. Provoca il progressivo indebolimento delle difese naturali immunitarie dell'organismo, con conseguente incapacità di combattere le malattie.


ALANINA : amminoacido presente nella cheratina.


ALBINISMO : alterazione ereditaria che comporta il colore bianco della pelle, dei capelli e dell'iride.


ALCALE : in chimica è un composto che ha un pH compreso tra 7 e 14. In genere è usato come sinonimo di base. È il contrario di acido.3


ALCALINIZZANTE : agente o azione che rende alcalino.


ALCALINO : sostanza con alcalinità, cioè con pH variabile da 7 a 14.


ALLANTOINA : sostanza naturale ad azione calmante e protettiva.


ALLERGENE : sostanza capace di provocare una allergia.


ALLERGIA : reazione dovuta al contatto con un allergene. Si manifesta con orticaria, asma, raffreddore, lacrimazione degli occhi.


ALOPECIA : mancanza totale o parziale dei capelli o dei peli in una parte del corpo che ne è abitualmente provvista. Può essere permanente o temporanea. Si distinguono diversi tipi di alopecia. Innanzitutto ne esistono forme cicatriziali e forme non cicatriziali. Le prime sono causate da un evento lesivo o una malattia del capillizio che distruggono completamente tutte le cellule della radice del pelo. In questo caso la pelle appare priva degli sbocchi dei follicoli piliferi. Le forme non cicatriziali sono invece caratterizzate dalla caduta del capello senza la completa distruzione della regione del bulbo.
Esistono poi vari tipi di alopecia:
- alopecia acquisita è dovuta a cause esterne di diversi tipi alimentare, diete troppo ferree possono portare alla carenza di elementi essenziali per la vita del capello, quali proteine, ferro, rame; iatrogene, per assunzione di farmaci; meccanico-traumatica, causata da traumi fisici (bigodini troppo tirati, coda di cavallo troppo tesa ecc.) o chimici (cosmetici, permanenti e tinture); patologica, causata da malattie generiche dell'organismo o specifiche del cuoio capelluto (seborrea, forfora.) post partum, si verifica in molte donne nei primi 3-5 mesi dopo il parto; psicosomatica, dovuta a shock improvvisi.
- alopecia congenita molto rara, è presente fin dalla nascita ed è collegata a particolari patologie.
- alopecia ereditaria colpisce coloro che hanno in famiglia genitori, zii o nonni calvi. I tipi più noti sono alopecia areata o area celsi, ed alopecia androgenetica, o calvizie maschile.


AMIDO : polisaccaride tipico dei vegetali, ottenuto per via industriale da cereali. È usato per colle e cosmetici, nell'industria alimentare e farmaceutica.


AMINOACIDI : composti organici che costituiscono le proteine, sostanze basilari delle cellule dell'organismo.


ANABOLISMO : fase del metabolismo durante la quale vengono create le cellule.


ANAGEN : prima fase del ciclo di vita del capello. La radice si trova in profondità nel derma e sviluppa una intensa attività metabolica di produzione della cheratina determinando la crescita del capello. Dura da 2 a 3 anni ed interessa l'85% dei capelli.


ANALLERGICA : di sostanza che non causa alcun tipo di reazione allergica.


ANATOMIA : disciplina medica che studia la forma e la struttura di ogni singola componente dell'organismo.


ANDROGENI : ormoni maschili.


ANEMIA : scarsità di globuli rossi nel sangue.


ANESTETICI : sostanze che riducono la sensibilità al dolore.


ANFOTERO : che può presentare proprietà sia acide che basiche.


ANIONE : ione carico negativamente.


ANIONICO : costituito da anioni, cioè che presenta una carica elettrica negativa.


ANOMALIA : ogni fenomeno non fisiologico, non naturale del nostro organismo.


ANTI : prefisso che significa contro.


ANTIBATTERICO : di azione o prodotto in grado di eliminare i batteri.


ANTIBIOTICO : medicina che combatte le malattie causate da batteri.


ANTIFERMENTATIVA : di azione o sostanza che contrasta le fermentazioni. Negli shampoo è rappresentata dagli additivi chiamati "conservanti".


ANTIFORFORA : sostanza o prodotto che combatte la formazione della forfora.


ANTIMICOTICA : di azione o sostanza in grado di combattere le infezioni causate da funghi parassiti.


ANTIMICROBICA : di azione o sostanza in grado di contrastare lo sviluppo dei microbi.


ANTIOSSIDANTE : di azione o sostanza che combatte il fenomeno dell'ossidazione.


ANTISEBORROICO : di azione o sostanza che riduce la secrezione sebacea eccessiva.


ANTISETTICA : di sostanza disinfettante che combatte la proliferazione di germi.


APOCRINE : ghiandole che sfociano nei follicoli piliferi.


APPARATO : insieme di organi che hanno la stessa funzione.


ARGININA : componente essenziale della cheratina, è un aminoacido che si fissa al capello svolgendo un'azione ristrutturante.


ARTERIA : vaso sanguigno che trasporta il sangue dal cuore ai tessuti e agli organi.


ASCESSO : infiammazione con raccolta di pus.


ASSORBIMENTO : penetrazione delle sostanze nella pelle. Avviene attraverso 4 vie epidermide, ghiandole sudoripare, ghiandole sebacee e follicolo pilo-sebaceo. Mentre le prime 2 vie non consentono un facile passaggio di sostanze, le altre 2 sí.


ASTEATOSI : pelle secca.


ASTRINGENTE : sostanza che ha la capacità di stringere e di rendere più consistente ed asciutta la parte su cui viene applicata. Il prodotto antiseborroico si dice "astringente" perché agisce sulle ghiandole sebacee restringendole e riducendone la secrezione.


ATOMO : la parte più piccola di un elemento che conserva immutate le proprie caratteristiche attraverso qualunque reazione chimica.


ATONIA : scarsa elasticità dei tessuti.


ATROFIA : riduzione del peso e delle dimensioni di una parte del corpo o di un tessuto per insufficienza di nutrizione.


ATROFICO : colpito da atrofia.


ATROFIZZAZIONE : morte progressiva delle cellule per scarsa nutrizione.


AUTOSTERILIZZANTE : che si disinfetta autonomamente. È il caso del mantello idrolipidico che, con il suo pH leggermente acido, disinfetta la cute combattendo i germi che tentano di insediarsi.


AVITAMINOSI : completa assenza di vitamine.


AZIONE SINERGICA : contemporanea azione di più prodotti che, soltanto abbinati, riescono a potenziare la loro individuale efficacia.


AZIONE TONIFICANTE : risultato dell'utilizzo di un prodotto che tende a restituire vitalità ed elasticità ai tessuti.

contact us
Contattaci Subito
Newsletter
Gossip e News
Beauty Bazar
GLOBENews
E-commerce
Globelife TV - Internet television
Hairfashion Gallery
Beauty News
Hair cafe
Marketing
Hair Collection